TERAPIA MANUALE

ED ESERCIZIO TERAPEUTICO

Mobilizzazione Articolare e Manipolazione Vertebrale

Le moderne conoscenze anatomiche hanno condotto alla scoperta di meccanismi inconsci e impercettibili, detti movimenti accessori, che accompagnano i gesti della quotidianità.

In quanto involontari, questi movimenti possono perdere scorrevolezza provocando nel tempo infiammazioni e sensazioni di “blocco” articolare. 
La mobilizzazione articolare fisioterapica e la manipolazione vertebrale si focalizzano sulla risoluzione dei blocchi articolari e sull’armonizzazione dei movimenti accessori, attraverso tecniche manuali dolci e gradevoli.
Questi trattamenti garantiscono in poco tempo una sensazione positiva di risoluzione del sintomo doloroso e di libertà nel movimento della zona interessata. 
Sono indicate per il trattamento di cervicalgie, dorsalgie, lombalgie e dolori articolari, sia acuti che cronici, e nel recupero post-intervento chirurgico.

Massoterapia

Durante il corso della giornata, il corpo è soggetto alle forze derivate dal proprio peso. La ripetizione di movimenti reiterati mette articolazioni e muscoli in condizione di stress e sovraccarico.

La massoterapia, grazie all’abilità manuale e alla conoscenza anatomica del fisioterapista, risolve gli effetti nocivi prodotti dallo stress e dal sovraccarico, distendendo e rilassando i tessuti molli e la muscolatura, migliorando la circolazione sanguigna e linfatica e aiutando a eliminare le sostanze di scarto. 

Esercizio Terapeutico

Ogni problematica muscolo-scheletrica acuta o cronica, conseguente a traumi o interventi chirurgici, può causare alterazioni dei movimenti volontari normali. Se non individuati e trattati precocemente, tali alterazioni possono cronicizzare e causare nuove problematiche all’apparato locomotore.

Perciò risulta di fondamentale importanza il recupero dei corretti schemi motori e della funzionalità articolare. Attraverso l’esecuzione di esercizi mirati, siamo in grado di proporre un percorso riabilitativo completo ed esaustivo per tutti, tenendo sempre in considerazione la specificità di ogni singolo caso.

Non tutte le persone, infatti, reagiscono nello stesso modo alla medesima patologia, pertanto tutto il nostro impegno non sarà diretto solamente a risolvere un semplice dolore, ma a recuperare la completa funzionalità garantendo un risultato duraturo e soddisfacente e prevenendo spiacevoli recidive. 

L’esercizio terapeutico (kinesiterapia) è parte integrante del trattamento di traumi muscolari e articolari, patologie articolari di vario genere, tendiniti, malattie reumatiche, artrosi, conseguenze post-operatorie e, più in generale, di tutte le problematiche legate al movimento.

RPG - Rieducazione Posturale Globale

Nella vita di tutti i giorni attività ripetitive, posture scorrette o fastidi cronici possono alterare la corretta posizione del corpo rispetto allo spazio che ci circonda ed esporci a dolori e infiammazioni articolari.
La RPG-Rieducazione Posturale Globale mira, attraverso il mantenimento di particolari posizioni dette posture, al riequilibrio dell’elasticità e della forza muscolare, associando sempre gli esercizi alla respirazione. 

Si rivolge a tutti, dai giovanissimi adolescenti agli anziani senza limiti di età, per affrontare dolori cronici come lombalgia, dorsalgia, cervicalgia (anche associati a mal di testa) o scoliosi.

Bendaggio Funzionale e Kinesiotaping

Il bendaggio funzionale è una tecnica di immobilizzazione parziale che, utilizzando un cerotto rigido, riduce i tempi di guarigione rispetto alle metodiche di immobilizzazione tradizionali (gessi, tutori) e risulta più tollerabile e mirato per risolvere la problematica del paziente. Infatti, un’articolazione viene protetta soltanto nella direzione di movimento dolorosa o patologica, evitandone il sovraccarico. 
E' indicato in seguito a un trauma distorsivo o a una lussazione, dopo una lesione muscolare o una microfrattura, ma anche nel caso di edema e gonfiore importante. Può essere utile anche alla preparazione di un impegno sportivo o per i primi allenamenti post-infortunio. 
Il kinesiotaping prevede l’applicazione di un cerotto elastico direttamente sulla pelle e promuove la guarigione normale dei tessuti e la loro funzione supportando i tessuti molli.  
Ha quattro funzioni principali: attivazione del sistema analgesico endogeno, rimozione della congestione, supporto al muscolo, correzione di problemi articolari.

Rieducazione del Pavimento Pelvico

L’incontinenza urinaria è un disturbo che affligge il 40-50% delle donne in menopausa ed il 50% delle neomamme. Insieme al prolasso urogenitale costituisce una delle condizioni che modifica maggiormente la vita della donna in termini sociali, relazionali, affettivi ed economici.

La riabilitazione perineale, propria del fisioterapista qualificato, è il primo approccio per efficacia da considerare per prevenire e curare questi disturbi.

Si avvale di tecniche come la chinesiterapia, l’esercizio terapeutico e l’elettrostimolazione, finalizzati alla presa di coscienza e al miglioramento di forza e resistenza dei muscoli del pavimento pelvico/perineali, con l’obiettivo di recuperare una corretta fisiologia pelvica/benessere pelvico.

La riabilitazione perineale si è dimostrata inoltre efficace nel ridurre significatamente i tempi di recupero dell’incontinenza nell’uomo operato di prostatectomia.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now